L’utilità dei controtelai isolati

controtelai isolati sono elementi fondamentali di una posa in opera di qualità che massimizzi i potenziali di efficienza energetica di finestre e porte-finestre. I controtelai isolati risolvono il punto critico di ogni ristrutturazione o nuova costruzione. Nelle nuove costruzioni o nelle ristrutturazioni in particolare, la scelta di un buon serramento per risolvere i problemi di ponti termici, condensa e muffa è rilevante. La scelta del controtelaio è quindi determinante per un buon risultato.

Per le nuove costruzioni, l’azienda utilizza controtelai isolati progettati e realizzati su misura per offrire al cliente il meglio in base alle sue esigenze applicative. La sostituzione delle vecchie finestre viene realizzata anche senza opere murarie progettando e personalizzando l’applicazione del serramento per ottenere il miglior risultato. I controtelai isolati giocano dunque un ruolo fondamentale per eliminare i ponti termici che si formano sul giunto serramento-muro, causa di muffe, condense e spreco di energia per il riscaldamento degli interni.

L’isolamento termico non è l’unico vantaggio legato all’installazione dei controtelai di alta qualità. Soprattutto in una città caotiche  l’isolamento necessario per il benessere abitativo è anche quello acustico. Anche in questo senso, i controtelai isolati sono la risposta ideale al fine di non vanificare il potere d’isolamento acustico dei serramenti. I controtelai isolati per infissi, insieme a un’ottima finestra isolante, migliorano l’insieme del lavoro in maniera definitiva.

controtelai isolati sono disegnati e costruiti su misura in vari modelli in base alla muratura ed al posizionamento del serramento, con la possibilità di inserire zanzariere, avvolgibili, tende oscuranti e frangisole. Grazie ai materiali altamente isolanti e alle molteplici varianti costruttive garantiscono alti livelli di confort, isolamento termico ed acustico. Frequentemente i controtelai isolati vengono scelti dall’impresa o dal serramentista puntando alla semplicità ed economicità di soluzioni che però non sono in grado di garantire la bassa trasmittanza ricercata. 

Per maggiori informazioni visita il sito: www.elansistemi.com/differenze-controtelai-coibentati-tradizionali